17 gennaio 2017

Curry di ceci e lenticchie Alce Nero e tofu

Ingredienti per 4 persone
300g di ceci secchi biologici Alce Nero
200g di lenticchie secche biologiche Alce Nero
2cm zenzero fresco
2 spicchi d’aglio
1 peperoncino fresco
1 limone non trattato
1 cucchiaino di curcuma in polvere
2 pezzetti di alga kombu
Olio extravergine d’oliva Alce Nero
Sale
1 pezzetto di tofu naturale
20g foglie di prezzemolo

Procedimento
Mettete a bagno i ceci per 1 notte e le lenticchie per 1 ora in acqua fredda.

Lavate l’alga kombu, sciacquate i legumi poi divideteli in 2 pentole con 1 pezzetto di alga ognuno, coprite con acqua e portate a bollore. Cuocete i legumi a fiamma media.

Con l’aiuto di un tritatutto o un mortaio tritate lo zenzero sbucciato e tagliato a pezzetti, l’aglio, la scorza del limone, il peperoncino privato dei semini e per ultimo la curcuma.

Dovreste ottenere una pasta omogenea. In una padella antiaderente fate scaldare 3 cucchiai d’olio a fiamma medio bassa, unite il curry e rosolatelo per 3-4 minuti circa fino a che non sprigiona il suo profumo.

Scolate i legumi dall’acqua di cottura, togliete l’alga e uniteli al curry. Aggiungete 2 mestoli di brodo vegetale e portate a bollore.

Cuocete a fuoco vivo per 20 minuti.

Intanto tagliate il tofu a dadini, aggiungetelo alla zuppa, con il succo del limone e il prezzemolo.

Servite con riso bianco o pane arabo tostato.

by Monica Bianchessi