02 dicembre 2016

Feste natalizie: come ritrovare la calma con lo Yoga

Un momento di relax all’insegna della pace e della riflessione

Durante le feste natalizie abbiamo finalmente a disposizione del tempo da dedicare solo a noi stessi. Cogliamo l’occasione per praticare Yoga e meditazione seguendo degli spunti che ci aiutino a ritrovare la calma.

Qualche giorno di vacanza durante il periodo natalizio deve essere orientato al relax e ai momenti da trascorrere in compagnia degli amici e della famiglia. Le festività natalizie non devono mai essere un periodo di stress. Impariamo a rilassarci e a ritrovare la calma interiore ora che abbiamo a disposizione qualche momento solo per noi.

Qualche respiro profondo
Respirare profondamente rallenta la frequenza cardiaca quando siamo in uno stato di agitazione e calma la mente. Potete fare dei respiri calmi e profondi mentre siete seduti o quando siete sdraiati prima di addormentarvi o al risveglio. Posare il palmo di una mano sull’addome e utile per entrare in contatto con la propria capacità di respirare profondamente.

Tempo per meditare
Il tempo delle festività natalizie è un’occasione di riposo in cui trovare almeno qualche attimo per meditare. L’ideale sarebbe meditare due volte al giorno, la mattina e la sera. Per meditare possiamo sederci a gambe incrociate e con la schiena dritta, chiudere gli occhi, concentrarci su ciò che avviene dentro di noi, accogliere i nuovi pensieri e piano piano lasciare scivolare via le preoccupazioni.

Una pratica dolce
Per dare beneficio al nostro corpo dedichiamoci ad una pratica dolce dello Yoga, con posizioni rilassanti e di interiorizzazione. Preferiamo le posizioni che favoriscono la nostra capacità di guardare dentro di noi, quelle in cui ci troviamo seduti o sdraiati sulla schiena. Possiamo iniziare la nostra pratica con un breve riscaldamento preparatorio, con movimenti liberi delle gambe e delle braccia e con la rotazione delle spalle e della testa. Dopo aver completato le nostre posizioni possiamo massaggiarci delicatamente il viso e il corpo con un tranquillo automassaggio e poi possiamo sdraiarci supini per qualche minuto di rilassamento.

Yoga come routine quotidiana
Durante le festività natalizie proviamo ad impostare una routine quotidiana semplice per la pratica dello Yoga e della meditazione che potremo portare avanti con costanza anche dopo le feste quando torneremo al lavoro e alla normalità. Impariamo a comprendere quali sono le pratiche più adatte a noi, quali posizioni ci tranquillizzano o ci donano energia e troviamo dei momenti in cui inserirle giorno per giorno nella nostra routine quotidiana in modo che possano aiutarci quando ci troviamo in un attimo di difficoltà e abbiamo dunque bisogno di sentirci più forti o di ritrovare la calma.

by Marta Albè