21 settembre 2016

Foglie secche: decorazioni e lavoretti per bambini

Le foglie secche sono una risorsa davvero preziosa per la creatività dei bambini. Se abbiamo a disposizione un giardino con degli alberi, sarà semplicissimo avere a disposizione delle foglie secche da utilizzare come più ci piace. Altrimenti potremo raccoglierle in un parco.

Coinvolgete i bambini nella raccolta delle foglie secche, nella scelta dei colori e nel riconoscimento delle loro forme. In questo modo con le foglie secche potrete creare un primo passatempo. Si tratta di un album in cui raccogliere le foglie secche suddivise per forma o per colore. Vi serviranno dei fogli di carta o di cartoncino leggero dove poter incollare le foglie secche con delicatezza. Potrete decorare l’album con dei disegni o con delle frasi che abbiano come tema l’autunno.

Uno dei modi più semplici per riutilizzare le foglie secche in modo creativo è quello di trasformarle in timbri, con cui i bambini arricchiranno i loro disegni. Dovrete passare della tempera sulla superficie delle foglie e poi farle aderire alla base su cui intendete creare un piccolo dipinto – ad esempio su di un cartoncino o su un foglio di compensato – per poi premerle con attenzione in modo da poter ricreare la loro forma colorata.

Un’altra idea che piacerà molto ai bambini sarà quella di realizzare un collage con le foglie secche. A questa piccola opera artistica si potranno unire anche altri elementi, come i fiori secchi e dei brillantini. Le foglie secche possono anche diventare le protagoniste di lavoretti con tecniche miste, che le vedono abbinate, ad esempio, all’utilizzo di tempere, acquerelli o pennarelli.

Se troverete delle foglie secche dalla forma e dal colore gradevole, potrete utilizzarle come decorazioni da applicare sul cartoncino dei biglietti di auguri fai-da-te, anche in vista delle festività natalizie. Le foglie secche saranno adatte anche per decorare i pacchetti con i doni e i cesti da regalare.

Altre strategie creative che vedono al centro le foglie autunnali possono riguardare la decorazione della casa in vista delle festività di fine anno o semplicemente per donare un tocco di originalità in più in accordo con la stagione.

Ecco che allora le foglie secche possono entrare a fare parte di un centrotavola realizzato con frutta fresca, pigne e frutta secca, oppure possono diventare dei segnaposto per i vostri ospiti, magari in abbinamento con delle castagne o con dei nastri colorati.

Le foglie autunnali possono diventare le protagoniste di fantastici quadretti. Lasciatele essiccare per bene sotto una pressa o tra le pagine di un dizionario, in modo che si appiattiscono il più possibile. A questo punto potrete disporle al centro di un cartoncino bianco o di un altro colore a contrasto, farle aderire con della colla e incorniciare la vostra creazione. Scegliete le foglie dai colori più brillanti e dalle forme più gradevoli per creare delle originali opere d’arte a costo zero.

E per finire, c’è chi con le foglie autunnali realizza dei veri e propri bouquet per decorare la casa o le utilizza per creare dei mandala, con la partecipazione dei bambini a progetti molto colorati e divertenti. Con foglie, rametti, sassolini e frutti autunnali da disporre formando un cerchio potrete ottenere dei mandala naturali davvero spettacolari.

by Marta Albè