03 aprile 2017

I bambini possono essere messi a dieta?

Televisione, computer, giochi elettronici portano i bambini a fare una vita sedentaria e questo è oggi uno tra i principali motivi che inducono il loro sovrappesoSe teniamo conto che merendine, fast food, pizze e tramezzini la fanno da padrone nell’alimentazione di molti bambini e adolescenti, ci rendiamo conto del motivo per cui l’obesità infantile è un fenomeno preoccupante.

E’ quindi chiaro come il ruolo della famiglia sia assolutamente fondamentale: spesso i genitori e i nonni temono che i loro figli non si nutrano a sufficienza e così li abituano a mangiare in modo scorretto.

È fondamentale invece insegnare ai bambini e agli adolescenti le basi di una corretta alimentazione che permetterà loro di crescere in forma e soprattutto sani.

Qualora si presentasse un problema di peso si dovrebbe intervenire per riportare il peso alla normalità e correggere gli errori alimentari. Non bisogna aver paura di intervenire sulla dieta del bambino quando c’è la consapevolezza di un sovrappeso o di uno stato di obesità: seguendo i consigli del pediatra e di un nutrizionista. Intervenire presto è importante, perché oggi sappiamo che i bambini in sovrappeso ed obesi saranno adulti con un rischio più elevato ad ammalarsi di svariate patologie.

Per cui, quando è necessario, nessuna esitazione, i piani nutrizionali non saranno né restrittivi né esageratamente ipocalorici, ma mireranno a rivedere le scorrette abitudini, insegnando a gestire il pasto in modo più corretto e bilanciato, suggerendo anche una adeguata attività fisica che aiuta a crescere più sani e più forti.

by Renata Alleva