27 luglio 2016

Idee per riutilizzare i barattoli di vetro del miele

Come possiamo riutilizzare i barattoli di vetro del miele? I barattoli del miele Alce Nero sono capienti e resistenti. Gettarli sarebbe davvero un peccato, dato che potrete riutilizzarli in mille modi diversi, per decorare la casa o per creare dei piccoli regali fai-da-te.

I barattoli di vetro sono ottimi da portare in tavola come contenitori, una buona abitudine e un utilizzo intelligente che tra l’altro va anche di moda. Ricordate di lavare molto bene i barattoli prima di utilizzarli. Se vi serviranno per scopi alimentari, sterilizzateli in una pentola con acqua bollente per 15-20 minuti.

Come riutilizzare i barattoli del miele biologico Alce Nero da 700 grammi

– Servire e portare con sé i frullati
I frullati di frutta fresca, a cui potrete aggiungere anche qualche foglia di verdura, come spinaci e lattuga, sono davvero salutari. E’ molto comodo servirli in barattoli di vetro accompagnati da una cannuccia, ancora meglio se riutilizzabile. Con i vostri ospiti farete un figurone. Inoltre basterà chiudere con il tappo il barattolo del frullato che avrete preparato al mattino per portarlo facilmente con voi in ufficio per uno spuntino o per il pranzo. Il frullato che vedete nella foto è preparato con una mela, fragole fresche e bevanda di riso biologica Alce Nero.

– Coltivare i germogli
Per coltivare i germogli in un barattolo basta un barattolo di vetro a cui abbinare una retina per confetti e un elastico. Nei negozi bio potrete acquistare i fagioli verdi mung, semplicissimi da germogliare. Lasciate i fagioli mung in ammollo per una notte. Scolate l’acqua e versate i fagioli nel barattolo di vetro, che ricoprirete con una retina da fissare con un elastico. Risciacquate i fagioli mung due volte al giorno riempiendo il barattolo con un po’ d’acqua e scolandola subito dopo attraverso la retina. Vi basterà capovolgere il barattolo. Dopo tre o quattro giorni i germogli saranno pronti. Li potrete gustare crudi, in insalata, o leggermente saltati in padella. Rimuovete le pellicine verdi dei germogli e risciacquateli bene prima di portarli in tavola.

– Facilitare il lavoro a maglia
E’ uno dei riutilizzi più semplici ma anche più intelligenti per i barattoli di vetro un po’ più grandi e può trasformarsi anche in un’idea regalo simpatica da dedicare a chi lavora a maglia. Si sa che i gomitoli mentre si sferruzza tendono a sfuggire e a srotolarsi. Un piccolo inconveniente che risolverete grazie ad un semplice barattolo di vetro. Dovrete solo praticare un piccolo foro al centro del tappo con un trapano, da cui farete passare uno dei capi del gomitolo. Preparare più barattoli con gomitoli di colori diversi e disporli su una mensola crea anche un bell’effetto decorativo.

– Preparare l’acqua aromatizzata alla frutta
Ecco un’idea per utilizzare la frutta, magari molto matura, che vi permetterà di sfruttare in modo intelligente i barattoli di vetro. Dovrete lasciare a macerare in acqua fresca della frutta o delle fettine di frutta all’interno di barattoli di vetro chiusi con coperchio che lascerete riposare in frigorifero da 1 ora a 12 ore a seconda dell’intensità del gusto desiderato per la vostra bevanda. Scegliete fragole, lamponi, fettine di limone, pezzetti di anguria, fettine di pesche o albicocche e abbinate la vostra frutta preferita. Dopo aver filtrato la bevanda usate la frutta rimasta per preparare frullati e macedonie.

Come riutilizzare i barattoli del miele biologico Alce Nero da 300 grammi

– Realizzare un portacandele decorativo
I barattoli di miele più piccoli e bassi sono adatti per creare decorazioni come questo portacandele di ispirazione zen. Vi basterà riempire il barattolo con della sabbia fine oppure con del sale fino, che eventualmente potrete colorare con qualche goccia di colori a tempera. Al centro posizionerete una candelina e attorno ad essa potrete disporre ciottoli, sassolini, conchiglie decorative o perline.

– Preparare sali da bagno da regalare
Un regalo speciale da autoprodurre in modo davvero semplice e da donare in un barattolo di miele con coperchio, magari personalizzato con un’etichetta fatta da voi. Per preparare i Sali da bagno riempite rimanendo un pochino al di sotto del bordo il barattolo di vetro con del sale grosso, aggiungete due cucchiai di fiori di lavanda essiccati e 20 gocce di olio essenziale di lavanda. Mescolate e chiudete il barattolo. Lasciate riposare i sali da bagno per qualche giorno prima di regalarli in modo che acquistino tutto il profumo della lavanda.

– Creare un pot-pourri
Un barattolo di vetro è un contenitore perfetto per un pot-pourri preparato da voi, adatto a profumare in modo naturale le stanze della vostra casa o da posizionare sulla scrivania dell’ufficio. Vi basterà riempire il vostro barattolo di vetro con petali di fiori essiccati e erbe aromatiche essiccate, che eventualmente potrete acquistare in erboristeria se non avete la possibilità di raccoglierle. Aggiungete al pot-pourri da 20 a 30 gocce dei vostri oli essenziali preferiti, mescolate, chiudete il barattolo in modo che il pot-pourri assuma il profumo e attendete due o tre giorni prima di posizionarlo nella stanza prescelta.

– Profumare armadi e cassetti in modo naturale con i gessetti
Per profumare armadi e cassetti in modo naturale preparate un barattolo di vetro da riempire con dei gessetti che risulteranno allo stesso tempo aromatici e antitarme grazie all’olio essenziale di cannella. Per preparare i gessetti profumati versate in una ciotola un bicchiere di gesso in polvere ad asciugatura rapida (che troverete nei negozi di bricolage) e mezzo bicchiere d’acqua. Otterrete così un composto cremoso a cui aggiungere 20 gocce di olio essenziale alla cannella. Mescolate con una bacchetta di legno e versate in stampi flessibili per il ghiaccio. Lasciate asciugare per un’ora prima di estrarre i gessetti, che lascerete riposare all’aria ancora per un giorno fino a quando saranno ben asciutti. Quindi potrete disporre i vostri gessetti nei barattoli da posizionare negli armadi. Se non usate subito i gessetti perché volete conservarli o regalarli, riuniteli in un barattolo di vetro da chiudere con il coperchio in modo che mantengano il loro aroma.

by Marta Albè