06 maggio 2017

In Giappone, per lo Shibazakura, il favoloso festival del muschio rosa

Nel Takinoue Park si può calpestare un autentico tappeto di fiori rosa alle pendici del Monte Fuji

Si tratta di uno degli eventi più spettacolari di Hokkaido, in Giappone: da aprile a giugno, più di 40mila piantine colorano il terreno con sfumature diverse, dal rosa al viola intenso.

Rosa, a creare un contrasto unico col blu del cielo. Viola, una distesa immensa che all’orizzonte guadagna toni più scuri e poi di nuovo chiari, quasi ad abbracciare la vetta del Monte Fuji. Se vi trovate nella prefettura di Hokkaido, la più settentrionale delle quattro isole principali dell’arcipelago del Giappone, nel bel mezzo del Pacifico, è sicuramente perché non volete perdere lo Shibazakura, il Festival del muschio rosa.

Una festa annuale tradizionale giapponese, che prende il nome da shiba, che significa prato, e sakura, ciliegio, dalla somiglianza tra i fiori piantumati e quelli di un ciliegio.

È un prato di ciliegio, infatti, quello che si viene a creare in questo periodo: lo Shibazakura (nome scientifico “Phlox subulata”, quello che conosciamo come muschio rosa) è una pianta erbacea: da aprile a maggio fiorisce in piccoli fiori di circa 1,5 centimetri di diametro, di colore rosso, rosa, bianco o viola. Originaria del Nord America, è anche conosciuta come “Moss Phlox” ed è una pianta rampicante, che copre la terra come un prato. Da qui, appunto, il nome di “prato di ciliegio”.

Così ogni anno, qui, all’interno del Takinoue Park, oltre 40mila piantine, una accanto all’altra, colorano il terreno con tonalità diverse che vanno dal rosa fino al viola intenso fino quasi al rosso.

I fiori si sono riprodotti ed espansi fino a ricoprire una superficie di quasi 100mila metri quadrati e si contano all’incirca 800mila fiori di sei varietà diverse in tutto il parco.

Il giardino del Takinoue Park dedicato allo Shibazakura è attraversato da una serie di vialetti che consentono ai visitatori di percorrere più di un itinerario tra i prati fioriti, tutto all’ombra del Monte Fuji che si intravede all’orizzonte.

Qui trovate tutte le informazioni sui costi e come arrivare.06

by Germana Carillo