28 luglio 2017

La via Cretese, lo splendido e antico sentiero che attraversa l’isola greca

In Grecia “I strata tis Kritis”, ovvero “La via Cretese” per riscoprire luoghi e culture antiche

Più di 500 chilometri che attraversano l’isola di Creta, tra paesaggi naturali, distese di ulivi e meravigliose chiese bizantine

Se c’è un posto dove sentire veramente la Grecia , quello è la “via cretese”. “I strata tis Kritis”, per dirla con gli ellenici, è un percorso di 500 chilometri che attraversa la mitologica isola di Creta.

Qui, dopo cinque anni di intenso lavoro, insieme all’associazione di turismo responsabile Compagnia dei Cammini, i volontari di ogni parte del mondo hanno fatto rinascere un cammino già esistente che percorre l’Europa da Ovest a Est per più di 10mila chilometri, passando proprio per Creta. Infatti, per molto tempo, il tratto cretese del sentiero europeo E4, inserito nella strada verde che va dalla Spagna a Cipro, non ha offerto ai camminatori alcuna rete di accoglienza e pochissime informazioni.

Oggi, ricognizione dei rifugi dove pernottare, tracciatura dei sentieri, posizionamento di una segnaletica e creazione di tracce Gps sono stati completati per rimettere in sesto un sentiero che gli amanti delle passeggiate in natura nel cuore del Mediterraneo non possono non fare.

Il cammino comincia dal mare, dalla spiaggia di Kato Zakros, il punto più a Est dell’isola di Creta. Poi si sale fino al monte Dikti, a 2mila metri di altezza, e prevede soste in villaggi dell’entroterra che ancora non conoscono il turismo di massa. Qui tra boschi, le gole di Samaria e Agia Irini, gli ulivi, gli affacci sui due mari e le tradizionali chiesette bianche, il paesaggio è davvero incantevole.

Il tratto finale del sentiero porta all’altopiano di Lassithi, ricca di paesaggi incantevoli e caratteristiche località costiere.

28 tappe e 480 chilometri che si snodano tra i litorali e le spiagge, paesaggi che cambiano con la distanza dal mare e distese di ulivi: ecco, chi ama fare delle proprie vacanze l’occasione buona per dedicarsi a un turismo responsabile, con la via cretese capirà che ne vale davvero la pena. Qui si impara come si può riuscire a rivalutare un territorio e a viaggiare nel rispetto dell’ambiente circostante, incentivando l’economia locale e venendo a contatto con tradizioni millenarie.

Buona passeggiata!

(Foto in copertina via https://camminacreta.wordpress.com/)

by Germana Carillo