09 settembre 2016

Yoga in ufficio: 3 semplici esercizi per ricaricarti in 5 minuti

In ufficio rilassati, ricaricati e allevia mal di testa e mal di schiena grazie allo Yoga

Sapevi che praticare Yoga in ufficio allevia il mal di testa e il mal di schiena? Alcuni dipendenti hanno la fortuna di poter partecipare a delle lezioni di Yoga comprese nell’orario di lavoro. Ma chi non ha questa opportunità non deve rinunciare allo Yoga. Grazie a qualche strategia infatti si possono praticare degli esercizi di Yoga durante le pause.

Se vicino al tuo ufficio c’è un parco raggiungibile in pausa pranzo, porta con te il tappetino e dedicati ad una breve pratica di Yoga prima di mangiare qualcosa per rifocillarti. Se invece non ti è possibile, ecco alcune strategie che potrai mettere in pratica direttamente alla scrivania per ricaricarti.

Yoga in ufficio per il mal di schiena
Quando hai mal di schiena o se sei seduta alla scrivania ormai da più di due ore approfitta di una breve pausa per fare questo semplice esercizio e insegnalo anche ai tuoi colleghi. Questo esercizio rilascia le tensioni della parte bassa della schiena. Comincia in piedi, porta le braccia verso l’alto ai lati delle orecchie e inizia a scendere verso il basso con la testa mantenendo la schiena dritta. Appoggia i palmi delle mani sulle ginocchia, allunga il collo e il busto e mantieni l’equilibrio fissando lo sguardo sul pavimento. Fai da tre a cinque respiri profondi e poi rilassati lasciando cadere verso il basso le braccia e la testa. Ritorna in posizione eretta molto lentamente sollevando prima le braccia e la schiena e alzando lo sguardo e la testa solo come ultimo passaggio. Puoi ripetere questo esercizio più di una volta al giorno.

Yoga in ufficio per il mal di testa
Se all’improvviso il mal di testa si fa sentire, prova a chiudere la narice destra con il pollice e a respirare profondamente per qualche istante soltanto dalla narice sinistra. La respirazione dalla narice sinistra è legata al rilassamento. Se il tuo mal di testa è generato da una serie di tensioni a livello fisico ed emotivo, questo esercizio potrebbe risultare utile per alleviarlo.

Yoga in ufficio contro la stanchezza
Appena ti senti stanco prova a chiudere la narice sinistra e a respirare per qualche istante soltanto dalla narice destra (inspiro e espiro solo dalla narice destra). La respirazione dalla narice destra riattiva l’energia vitale e può aiutarti a ritrovare la carica. Questo esercizio è perfetto da praticare anche quando al mattino ci si sente già stanchi poco dopo il risveglio.

A questo punto avrai capito che, quando sul lavoro sopraggiungono stanchezza, mal di schiena e mal di testa, concedersi una pausa è molto importante e inserire lo Yoga nella vita quotidiana anche in ufficio può diventare una buona soluzione per sentirsi meglio in breve tempo.

by Marta Albè