17 Dicembre 2019

Arancine di riso Baldo con sugo di pomodoro ai piselli bio Alce Nero

Ingredienti per 4 persone

300g di riso Baldo bio Alce Nero
1 bustina di zafferano
1 cipolla dorata bio Alce Nero
1 costa di sedano media, piccola bio Alce Nero
50g di burro
1 uovo fresco bio Alce Nero (da fare sodo)
80g di caciocavallo grattugiato
1 vasetto di sugo di pomodoro ai piselli bio Alce Nero
1 cucchiaio di basilico tritato
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
250g di mozzarella a dadini
100g di farina grano tenero tipo “00” bio Alce Nero
150ml di acqua
300g di pangrattato
2 litri di olio di arachidi per friggere
sale e pepe

Procedimento

Cuocere l’uovo sodo.

Versare il sugo di pomodoro ai piselli in una padella antiaderente con cipolla e sedano a fuoco vivo lasciare che si asciughi, infine aggiungere il trito di erbette aromatiche e l’uovo sodo tritato. Lasciare raffreddare.

Intanto tagliare la mozzarella a dadi e sistemarla su carta assorbente da cucina.

Lessare il riso in abbondante acqua salata, scolare il riso al dente e metterlo nella ciotola poi incorporare il burro, lo zafferano e 50g di caciocavallo grattugiato. Formare un impasto sodo e se necessario aggiungere altro formaggio grattugiato.

Formare delle polpette grosse come un piccolo arancino, schiacciarle con le mani, sistemare all’interno un cucchiaio di sugo ristretto ai piselli e qualche dado di mozzarella e il resto del caciocavallo grattugiato poi chiudere su sé stesso l’arancino e dare una forma a pera.

Con una frustina amalgamare la farina 00 con l’acqua e preparare una pastella fluida, immergere le arancine, scolarle per bene, poi passarle nel pangrattato.

Scaldare l’olio e portarlo a 170°. Friggere le arancine fino a doratura.

Scolare su carta da cucina assorbente salare e servire.

by Monica Bianchessi