14 Novembre 2019

Svezzamento, che confusione!

L’introduzione dei primi cibi solidi deve avvenire durante l’allattamento, il sesto mese tende ad essere il momento ideale in cui iniziare, anche se varia da bambino a bambino.

Oggi, lo svezzamento non è più così rigido e calendarizzato nell’introduzione degli alimenti, infatti negli ultimi anni è diventato piuttosto popolare l’auto svezzamento.

Quando si può iniziare?

Se il bambino è in grado di rimanere in posizione eretta a tavola e ha il riflesso di ingoiare gli alimenti, può iniziare ad assaggiare quello che mangiano i genitori. Questa modalità di svezzamento è consigliata ai genitori che seguono un’alimentazione corretta ed equilibrata, senza aggiunta di sale e zucchero per i primi due anni e di parmigiano per il primo anno. Se non si è sicuri della qualità alimentare della propria dieta si può procedere con una modalità di svezzamento tradizionale, senza essere troppo rigidi.

 

 

by Renata Alleva